Il fabbricato è inserito nel contesto dello Storico Mercato Bestiame della città di Carpi, ed il progetto di ristrutturazione è da considerarsi come parte integrante del progetto di riqualificazione urbana di quest’area della citta’. La progettazione vuole rispondere all’esigenza di fornire un
ostello per giovani turisti e per persone con disabilità partecipanti al locale festival delle Abilità Differenti. Il fabbricato vuole inserirsi in modo significativo nel tessuto urbano e nel parcocircostanti rispettando l’identità storica del mercato.

La ristrutturazione ha previsto l’esclusivo utilizzo di materiali naturali, a partire dall’isolamento controterra, per continuare con l’isolamento a parete realizzato tramite con intercapedine interna in fibra minerale, la copertura è realizzata con ventilazione ed isolamento in fibra di legno. L’ostello offre 25 posti letto e contiene al piano terra 3 sale multifunzionali per attività sociali. A seguito del terremoto del 2012 il fabbricato è stato destinato dalla pubblica amministrazione a sede del Consorzio Aimag. L’importo complessivo dell’intervento è pari a 1,2 milioni di euro.

Ostello della Gioventu'
Città di Carpi

Ristrutturazione di edificio storico